Una storia d’amore nelle spugne di vetro.


Warning: Division by zero in /homepages/30/d610230828/htdocs/clickandbuilds/nobilya/wp-content/plugins/page-links-single-page-option/addons/scrolling-pagination/scrolling-pagination-functions.php on line 47

Le spugne vitree e la prigione di due gamberetti innamorati.

Tempo di lettura: 4 min.

Le spugne di vetro Euplectella

spugne-Cesto-di-Venere

La natura riesce a sorprendere con la sua perfezione anche nelle profondità del mare. Tra i 40 metri e fin oltre i 5.000 metri di profondità, crescono e si sviluppano le spugne di vetro Euplectella. Una specie di spugne marine delle Hyalospongiae, classe dalla quale deriva il nome di spugne di vetro. L’endoscheletro di queste spugne è un intreccio di spicole silicee che le rende quasi indistruttibili. Questa resistente fibra di vetro naturale permette alle spugne di sopportare l’enorme pressione esercitata dalla massa d’acqua in profondità.

| | | Next → | Single Page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *