La Germania evitò il default con gli accordi del 1953


Warning: Division by zero in /homepages/30/d610230828/htdocs/clickandbuilds/nobilya/wp-content/plugins/page-links-single-page-option/addons/scrolling-pagination/scrolling-pagination-functions.php on line 47
L’accordo sui debiti esteri germanici, noto anche come accordo sul debito di Londra.

Tempo di lettura: 5 min.

La Germania del dopoguerra.

Anche la Germania già per due volte è stata inadempiente ed è andata in default nell’ultimo secolo, ovvero nel 1923 in occasione della grande crisi mondiale e poi in seguito alla sconfitta della seconda guerra mondiale.

Per permettere alla Germania di ripartire le furono condonati i debiti contratti durante le due guerre mondiali con molti paesi tra cui anche l’Italia al tempo di De Gasperi ed anche la Grecia che pure subì danni durante la seconda guerra mondiale da parte delle truppe dell’esercito tedesco. I debiti sarebbero stati necessari per ricostruire infrastrutture stradali, portuali ed impianti di produzione, distrutti con i bombardamenti dei tedeschi.

| | | Next → | Single Page