Il discorso di J.F. Kennedy a Berlino


Warning: Division by zero in /homepages/30/d610230828/htdocs/clickandbuilds/nobilya/wp-content/plugins/page-links-single-page-option/addons/scrolling-pagination/scrolling-pagination-functions.php on line 47

Nato a Boston nel 1917, John Fitzgerald Kennedy iniziò la sua carriera politica al termine della Seconda Guerra Mondiale.

Tempo di lettura: 5 min.

Kennedy chiamava tutti i suoi cittadini all’affermazione piena della democrazia.

kennedy-in-limousine

J.F. Kennedy ottenne un larghissimo consenso popolare, soprattutto fra le minoranze. Neri, Ebrei, Cattolici, credevano fortemente nel suo impegno in campo sociale.  Kennedy propose riforme per l’integrazione razziale e per il raggiungimento di una reale uguaglianza di diritti tra tutti i cittadini. Anche intellettuali, donne e giovani erano ispirati dai suoi progetti per rilanciare il progresso economico. Oltre i confini americani, Kennedy fece da guida a tutti i popoli in cerca di pace, libertà e benessere. Il 22 novembre 1963, Kennedy venne ucciso da Lee Harvey Oswald, mentre sfilava con sua moglie in una vettura scoperta, nelle vie di Dallas.

| | | Next → | Single Page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *