Come fanno a dormire gli squali?


Warning: Division by zero in /homepages/30/d610230828/htdocs/clickandbuilds/nobilya/wp-content/plugins/page-links-single-page-option/addons/scrolling-pagination/scrolling-pagination-functions.php on line 47
Il sonno degli squali è solo uno stato di incoscienza.

Tempo di lettura: 3 min.

Il riposo degli squali.

squali-wobbegongGli squali hanno bisogno di un continuo flusso d’acqua attraverso le branchie, per poter ricevere l’ossigeno da diffondere in tutti gli organi e garantirsi la sopravvivenza. Alcuni tipi di squali, come le specie pelagiche, hanno bisogno di un nuoto continuo affinchè venga mantenuto costante lo scorrimento d’acqua nelle branchie, per altre specie invece, quelle di tipo bentonico, che nuotano e stazionano vicino al fondo, ricopre un ruolo fondamentale lo “spiracolo” posto tra le branchie e l’occhio dell’animale. Lo spiralo agisce come una pompa, comandata dagli squali in maniera involontaria, permettendo il regolare flusso di acqua attraverso le branchie anche in uno stato di semi coscienza ed immobilità.

Nelle specie pelagiche, lo spiracolo non ha una effettiva funzionalità ed ha per questo dimensioni minime, a volte quasi invisibili, come nello squalo bianco e nel tigre, per tutte le specie bentoniche invece, lo spiracolo è molto più evidente e funzionale, permettendo infatti il pompaggio di acqua anche durante una fase di sedentarietà sul fondo, senza l’aspirazione di sabbia e detriti.

| | | Next → | Single Page