50 consigli per chi va in crociera

Chi prenota per la prima volta una crociera ha sicuramente molte domande e molti dubbi.

Tempo di lettura: 9 min.

Scopriamo insieme tutto ciò che bisognerebbe sapere prima di prenotare una crociera ed una volta saliti a bordo.

crociera nave costa

Abito serale

Le regole sull’abbigliamento variano per ogni compagnia e nave. Le compagnie di crociera più tradizionali richiedono di adeguarsi ad uno stile elegante e curato in occasione delle cena. La regola viene seguita dalla maggior parte dei viaggiatori pur non essendo un obbligo. Per gli uomini un abito con cravatta e per le donne un abito lungo scuro, rientrano nei canoni di eleganza, soprattutto per chi vede nella cena un’occasione per osservare ed essere osservati!

All Inclusive

Il termine inglese sta effettivamente per “Tutto Incluso” ma per ogni compagnia e viaggio è bene informarsi su ciò che è veramente incluso, soprattutto lontano dai pasti. Sarà opportuno controllare anche se nel pacchetto viaggio sono inclusi i servizi del centro benessere, piuttosto che quelli per la connessione ad internet. Solitamente fanno parte degli extra le escursioni guidate.

Babordo e Tribordocrociera nave ponte di prua

Sono le definizioni marinaresche dei lati della nave riferiti al senso di moto. Babordo è il lato di sinistra mentre Tribordo è il lato di destra o dritta. Può essere utile informarsi sul percorso della nave, soprattutto se si sceglie una cabina con oblò o balcone, perchè su alcune tratte la vista di Babordo può essere migliore di quella di Tribordo e viceversa.

Baby sitting e animazione bambini

Sempre più spesso le crociere vengono anche scelte da famiglie con bambini piccoli. Alcune compagnie, come MSC e Costa, offrono sconti molto interessanti per i bambini. In attesa dunque dei più piccoli, su quasi tutte le navi è previsto un servizio (spesso a pagamento) di assistenza individuale per i bambini e tantissimi programmi di animazioni inclusi nella crociera, solitamente a partire dai 3 anni, con suddivisioni in gruppi d’età. Il servizio di baby sitting è particolarmente indicato per i genitori che vogliono godersi una cena in tranquillità, un massaggio rilassante o un’escursione magari troppo impegnativa con il bambino.

Bagaglio

Solitamente non ci sono limiti di peso o numero riguardo i bagagli. Molto spesso infatti i limiti sono legati al volo necessario per raggiungere la nave. A bordo è divieto assoluto per tutto ciò che è esplosivo ma anche per ciò che può causare incendi (esempio candele).

Il bagaglio potrà essere consegnato nel Terminal del porto direttamente al portabagagli che provvederà a portarlo fin davanti alla porta della vostra cabina. Buona norma dunque controllare i dati corretti sull’etichetta che contraddistingue il bagaglio. Le etichette vengono consegnate direttamente dalla compagnia di crociera.

Bevande

Sulle bevande ci sono notevoli differenze tra le diverse compagnie. E’ vietato portare a bordo bevande. Bevande alcoliche acquistate durante il viaggio devono essere consegnate al momento dell’imbarco e verranno poi consegnate al termine della crociera. A volte ci sono delle offerte su pacchetti di bevande incluse per un singolo passeggero o per i passeggeri di una cabina. Nella scelta del pacchetto giusto si dovrà tener conto anche che solitamente di giorno, durante le escursioni, non si consumano bevande a bordo.

Cabine

La scelta della cabina è tra le più importanti nel prenotare una crociera. Su una nave da crociera ci sono 4 tipi di cabine. Le cabine interne, senza balcone ne finestra e quindi senza vista sul mare (l’unica vista esterna può essere fornita dal televisore monitor). Le cabine esterne, senza balcone ma con affaccio sul mare, spesso con ampie finestre fino al pavimento. Le cabine esterne con balcone, dotate spesso di tavolo e sedie all’esterno e di amache o sdraio. In fine ci sono le Suite, le cabine più ambite ma anche le più care. Ci sono Suite per Single, nuovi sposi ma anche per famiglie. Oltre al tipo di cabina, è molto importante anche la posizione della stessa sulla nave, pensando ad eventuali rumori. E’ buona norma studiare la mappa dettagliata della nave prima di scegliere la cabina.

Cibo

Una cosa è sicura, su una nave da crociera non si muore di fame! Su una nave da crociera si contano innumerevoli ristoranti ed opportunità per mettere qualcosa sotto i denti anche lontano dai pasti tradizionali. La Quantum of the Sea della Royal Caribbean ad esempio, conta a bordo ben 18 ristoranti. Si potrà scegliere di sedersi comodamente a tavola ed essere serviti oppure, per chi lo preferisce, servirsi personalmente dal buffet o magari richiedere il servizio in camera.

L’offerta potrà variare dal menù di 5 portate al sushi, fino al buffet internazionale, così da soddisfare anche i palati più esigenti. Se questo non fosse sufficiente, su alcune navi vengono proposti, solitamente con un piccolo sovrapprezzo, anche delle degustazioni, gourmet e piatti serviti da chef stellati, in ambienti lussuosi ed incantevoli.

Cruise

La parola Cruise in inglese significa Crociera. Nella nomenclatura interna della nave molto spesso si ritrova questa parola (es. Cruise Director – Direttore di Crociera, o Cruise Line – Compagnia di Crociera).

Diete

Diete, intolleranze ed esigenze particolari (diabete, intolleranza al lattosio, celiachia) devono essere fatti presente prima della crociera ed al momento dell’imbarco sarà necessario farlo nuovamente presente allo Chef ed al Cruise Director.

Duty Free

In molte boutique a bordo si possono effettuare acquisti esenti da tasse (Duty Free), a prezzi molto interessanti (in particolare per i fumatori).

Elica trasversale di prua

Quest’elica è posizionata sotto il muso di prua della nave e permette delle manovre più agevoli e precise nei porti. Una cabina posizionata molto vicino alla prua può risentire dei rumori di quest’elica.

Età dei passeggeri

Un tempo le navi da crociera erano il mezzo ed il luogo di vacanza preferito da chi aveva raggiunto la pensione, oggi invece l’età a bordo è assolutamente eterogenea, con passeggeri over 60 ma anche coppie appena sposate e famiglie con bambini, grazie anche alle interessanti offerte delle compagnie che incentivano proprio il viaggio familiare con dei prezzi sempre più abbordabili. Può essere comunque utile, prima della prenotazione, analizzare le statistiche delle diverse navi, se si è alla ricerca di compagni di viaggio specifici. Su navi della Disney Cruise Line, MSC Crociere e Costa ad esempio, la presenza di famiglie con bambini è praticamente una certezza, mentre le navi Cunard ospitano solitamente un pubblico di età più matura.

Escursioni

In ogni località in cui la nave sarà attraccata nel porto verranno offerte numerose escursioni, culturali, sportive e degustative. Le escursioni non sono del tutto economiche e con un pò di senso d’avventura, si può decisamente provare a visitare le città da soli. Le escursioni sono adatte a chi vuole muoversi con più tranquillità ed in sicurezza e per chi ha interesse ad acquisire informazioni sui luoghi attraverso la guida. ATTENZIONE: solo partecipando alle escursioni organizzate è garantito, in caso di ritardi nel rientrare, che la nave aspetterà i passeggeri. Un ritardo nel rientro a causa di negligenza individuale può portare quindi a vedere la propria nave partire mentre si è appena arrivati sul molo. La nave non può attendere i passeggeri che hanno scelto di muoversi in maniera indipendente!

Esercitazioni di salvataggio

Poco amate dagli assidui frequentatori delle navi da crociera ma per tutti sempre molto importanti ed utili, sono le esercitazioni di salvataggio, alle quali si dovrà obbligatoriamente partecipare subito dopo l’imbarco, solitamente prima che la nave abbandoni il primo porto e comunque entro le prime 24 ore di permanenza a bordo. Durante queste esercitazioni i passeggeri vengono informati sui dispositivi di salvataggio ed il loro utilizzo così come sulle diverse funzioni dell’equipaggio.

Fitness

A bordo delle navi da crociera anche il Fitness è un argomento molto importante, soprattutto per chi vuole smaltire direttamente i chili che si possono accumulare direttamente con l’offerta di cibo senza pausa. La palestra ben attrezzata è sempre presente ed inclusa nel prezzo, mentre a volte è necessario pagare un extra per un personal trainer o per alcuni corsi specifici.

Fumare a bordo

Se già sulla terra ferma ormai fumare in luoghi pubblici è sempre più difficile, su una nave da crociera è veramente tempo di smettere di fumare! Su alcune navi da crociera è possibile fumare solo sul ponte aperto nei piani bassi o in alcuni posti interni ben delimitati. Assolutamente vietato fumare in cabina e sul balcone della cabina! Ci sono alcune eccezioni come AIDA e TUI Cruises che offrono la possibilità di fumare sul balcone. Chi viene sorpreso a fumare in luoghi con esplicito divieto dovrà confrontarsi con una multa salata. Su alcune navi vi sono luoghi distinti per i fumatori di sigaretta e per quelli di sigari e pipa. Per i fumatori di sigarette elettroniche i divieti sono molto meno restrittivi.

Perchè è vietato fumare a bordo? Oltre che per il rispetto per i non fumatori, perchè il pericolo numero uno a bordo sono gli incendi e particolarmente pericolosi sono quelli nei vani passeggeri.

Gangway

Con il termine Gangway è indicato un ponte mobile che collega la nave alla banchina di terra dopo l’attracco. Il ponte quindi dal quale sarà possibile scendere o salire dalla nave. Su quale ponte (piano) della nave viene collocato può variare da porto a porto e viene solitamente indicato nella Brochure d’informazione della nave.

Guardaroba

Quali abiti portare a bordo? Sportivi e leggeri o eleganti e formali? Qui dipende dalla compagnia e dal tipo di rotta che viene pianificata. Su navi come AIDA ad esempio la semplicità e comodità rientra nella norma mentre compagnie come la CUNARD con le sue navi “regali” Queen Elizabeth, Queen Victori e Queen Mary, richiedono un abito da sera formale.

Imbarco

E’ buona prassi pianificare tempo a sufficienza per raggiungere il porto d’imbarco. Solitamente il trasferimento verso il porto non fa parte del pacchetto viaggio o comunque viene prenotato separatamente dalla crociera. Se la compagnia offre un mezzo per il trasferimento verso il porto è sempre meglio di altre soluzioni alternative che potrebbero, in caso di ritardi o disguidi, compromettere l’imbarco e la vacanza. Se il porto d’imbarco è dall’altra parte dell’Oceano o comunque a diverse ore di volo, è conveniente trovarsi sul luogo con due o tre giorni di anticipo, così da non perdere la nave in caso di ritardi o cancellazioni del volo.

Internet

Sulle navi da crociera, il collegamento internet avviene tramite satellite ed in maniera difficoltosa e discontinua. Molte compagnie comunque offrono il collegamento W-lan sui ponti, nelle zone di ritrovo ed in cabina. Importante aver chiaro eventuali costi di connessione. Sulle alcune navi di ultima generazione ci sono anche internet-cafè. Qui si può pagare la connessione per il periodo di effettivo consumo. In conclusione quindi, internet è costoso e spesso anche molto lento.

Intrattenimentocrociera nave autoscooter

L’intrattenimento sulle navi da crociera è diventato ormai senza confini, simulatori di lanci con il paracadute o macchine a scontro sulla “Harmony of the Seas”, pattinaggio sulla “AIDA”, arrampicata in parete sulla “Royal Caribbean” e tanto ancora. Su alcune navi di grandi dimensioni ci vorranno dei giorni per scoprire ogni forma di intrattenimento e divertimento offerto a bordo. Si può decidere di non far nulla e rilassarsi nell’amaca sul proprio balcone, leggendo un buon libro e godendo dei continui cambi di paesaggio oppure, partecipare alle innumerevoli attrazioni, dai corsi di Fitness e ballo, ad eventi sportivi e giochi in piscina ed altre attività. Sarà possibile giocare a Tennis, Golf, Pallacanestro oppure nuotare in piscina per tenersi attivi. Per rilassarsi si potrà vedere un film al cinema o la conferenza di un esperto su tanti temi interessanti. Tutto solitamente già incluso nel prezzo.

Anche la vita notturna a bordo è molto interessante e varia. Si potrà ballare o guardare uno show in un grande teatro e poi a seguire si potrà bere un drink nella discoteca o Lounge bar.

Inside-Passagecrociera inside passage

Inside- Passage o Inland Passage è un insieme di fiordi, canali e insenature del Pacifico nord-orientale che si sviluppano lungo la costa dell’Alaska e della British Columbia e conta oltre 1000 isole.

Lavanderia

Posso lavare il bucato a bordo? Certo, Quasi tute le navi da crociera offrono un servizio di biancheria a pagamento, spesso anche molto economico.

Lingua a bordo

Ci sono problemi se non parlo inglese? No! Almeno per le navi battenti bandiera italiana. Sicuramente data l’internazionalità della clientela e del personale a bordo, molto spesso sarà necessario ma non indispensabile, comunicare in inglese.

Mal di mare

Prima di ua crociera la preoccupazione di molti è di soffrire di mal di mare. Grazie alle tecniche moderne il rollio della nave (rotazione sul proprio asse) è ridotto al minimo così che soffrire di mal di mare a bordo di una nave da crociera è veramente molto raro. Se si è comunque predisposti, si consiglia di scegliere una cabina molto centrale, dove i movimenti della nave sono meno evidenti. Aiuta molto trascorrere il più possibile del tempo sui ponti all’aria aperta, osservando l’orizzonte e limitando il consumo di alcool e caffè.

Mance

Le mance per il personale non sono incluse nel prezzo della crociera e si possono elargire direttamente al personale stesso che le accetterà ben volentieri, in quanto parte integrante dello stipendio o in alcuni casi vengono aggiunte sotto la voce “Service Charge” sul conto finale. Quando aggiunti sul conto (solitamente sulle navi americane) si tratta di un importo tra i 6 ed i 10 Euro al giorno a persona. Si consiglia una mancia all’arrivo allo Steward della cabina, così da assicurarsi un buon trattamento durante tutta la crociera. Per alcune compagnie, le mance per il personale sono già incluse, come per esempio conTUI Cruises, AIDA e Norvegian Cruise Line.

Medico a Bordo

Su ogni nave sarà presente una piccola clinica, con uno staff medico ed infermieristico. I costi per le cure a bordo sono spesso molto alti ed a carico del passeggero, per questo si consiglia di stipulare prima della partenza una polizza infortuni adeguata. Per evitare contaminazioni e malattie, a bordo viene data notevole importanza all’igiene, per tanto ogni passeggero è pregato di seguire, oltre alle più comuni regole igieniche, anche quelle specifiche come l’uso di disinfettanti per le mani prima dell’ingresso nel ristorante.

Moneta a bordocrociera nave interni

La moneta a bordo varierà tra Euro e Dollari americani a seconda della compagnia. A bordo si effettuano solitamente i pagamenti extra con una carta magnetica (tipo carta di credito) che viene concessa in dotazione all’inizio della crociera e permette di saldare direttamente alla fine il conto di tutte le spese. Un’eccezione può essere l’acquisto delle fiche per il Casinò. Ogni volta che si effettua un acquisto si firmerà uno scontrino, ricevendone una copia che potrà essere utile per controllare il conto finale. Per effettuare il pagamento con carta di credito sarà necessario registrarla al momento dell’imbarco. Se si decide invece di pagare in contante, potrebbe essere richiesto di rilasciare una cauzione all’inizio della crociera.

Nodi

In Nodi si misura la velocità effettiva della nave. Un Nodo equivale ad un Miglio Marino (1,852 km.) all’ora.

Orario d’imbarco

L’orario d’imbarco, ovvero l’orario in cui si potrà salire sulla nave, inizia solitamente 4-6 ore prima della partenza della nave stessa dal porto. E’ buona regola farsi trovare almeno 2 ore prima della partenza nel porto, calcolando le lunghe attese che spesso richiedono i controlli di sicurezza. L’accesso al porto, per ragioni di sicurezza, è consentito ai soli passeggeri muniti di regolare biglietto e di documento di viaggio. Il documento d’identità (Passaporto o carta d’identità per i paesi europei), dovrà avere una validità non inferiore ai 6 mesi.

Orario di partenza

L’orario di partenza della nave è già prestabilito e reso noto nel programma di crociera, oltre che essere sempre ben evidenziato nel giornale informativo di bordo e nei pressi delle passerelle di accesso e di uscita dalla nave. Il giornale di bordo è diffuso su tutta la nave e sempre disponibile nei pressi della Recption. L’imbarco di tutti i passeggeri avviene al più tardi 45 minuti prima della partenza (2 ore prima per il personale). Meglio evitare di arrivare in ritardo, per questo controllare con certezza l’orario di partenza e se siete viaggiate attraversando fusi orari, assicuratevi che i vostri orologi siano sincronizzati sull’orario locale.

Questionario di valutazione

Al termine della vostra crociera potrebbe esservi richiesto di compilare un questionario, molto utile per tutte le compagnie per ascoltare consigli ed apportare miglioramenti nei loro servizi. Solitamente i questionari sono impersonali e non richiedono di inserire i vostri dati personali ma solo il periodo ed il tipo di crociera a cui avete preso parte.

Periodo del viaggio

Nell’arco dell’intero anno ci sono offerte di crociere nei luoghi in cui le condizioni climatiche sono più favorevoli. Così ad esempio i Caraibi sono più indicati da Novembre a Maggio, mentre il Mediterraneo da Aprile ad Ottobre. Alcuni luoghi possono essere navigati solo in alcuni periodi, così come l’Alaska solo tra Maggio e Settembre ed il canale di Panama tra Settembre ed Aprile. Nei periodi in cui si possono verificare gli Uragani nei Caraibi e nel Centro America (Settembre), con i Radar vengono tempestivamente individuati ed  eventualmente vengono tracciate delle nuove rotte alternative.

Ponte di comando

Dal ponte di comando il comandante e gli altri ufficiali impartiscono ordini per l’equipaggio per la corretta e sicura navigazione. Normalmente sul ponte di comando non è possibile accedere come passeggero se non con un permesso speciale.

Poppa

La poppa è il lato posteriore della nave. Sulla poppa della nave sarà riconoscibile il nome ed il porto di provenienza. A poppa sono presenti i propulsori della nave e quindi le cabine molto vicine alla poppa potrebbero risentire dei rumori dei motori e delle eliche.

Porte stagne

La nave è dotata di porte a tenuta stagna nei piani bassi. Queste vengono tempestivamente chiuse in caso di falle, così da evitare il completo affondamento della nave, limitando il flusso di acqua nel solo compartimento tra le due pareti stagne.

Rada

La Rada è un’estensione di mare più o meno vasta, circondata da coste, dove le navi da crociera possono ancorare e sostare in sicurezza al riparo dai venti, dalle correnti e dalle mareggiate. Spesso sono insenature naturali dove è più semplice eseguire operazioni di imbarco e sbarco di persone e merci.

Salute

Sulla maggior parte delle navi è presente un medico (solitamente generico) a bordo, così come una o più infermiere. Per le visite mediche ci sono orari prestabiliti o su richiesta si può anche essere visitati in cabina. le visite devono essere pagate a bordo e molto spesso sono anche molto care. Eventualmente prima della partenza sarà opportuno stipulare un buon contratto di copertura assicurativa in caso di infortunio o malattia.

Sbarcocrociera nave mein schiff 4

Al termine della crociera, prima dello sbarco, sarà necessario completare alcune operazioni, appositamente elencate nel giornale di bordo il giorno precedente. Il Capitano e lo Staff, solitamente in teatro o in occasione della cena, daranno i giusti chiarimenti per snellire le procedure di sbarco. Al termine della crociera, in alcuni casi si può essere soggetti al controllo doganale direttamente a bordo, per avere il lasciapassare allo sbarco. I bagagli dovranno essere preparati con largo anticipo e saranno sbarcati e soggetti a controllo prima dei passeggeri, così da consentirne il ritiro una volta giunti nel Terminal del porto. La sera prima dello sbarco verranno distribuite in cabina delle etichette per i bagagli, dove apporre nome, cognome ed indirizzo posizionando il bagaglio davanti alla porta della cabina. Il bagaglio verrà controllato dalle autorità doganali. Si consiglia di conservare documenti ed oggetti di valore nel bagaglio a mano.

Sedia a rotelle a bordo

Anche per coloro che a causa di difficoltà motoria hanno necessità di muoversi su sedia a rotelle, la crociera può essere una scelta ideale di vacanza. Soprattutto le navi di ultima generazione sono state concepite per permettere a chi si muove su sedia a rotelle di farlo con facilità ed in maniera indipendente. Indispensabile comunque avvisare già al momento della prenotazione della crociera, così da ricevere anche la giusta cabina per le proprie necessità.

Sicurezza

La sicurezza è sicuramente una delle priorità su una nave da crociera. Secondo le norme internazionali SOLAS (Safety of lives at Sea), vengono eseguite regolarmente esercitazioni di salvataggio. Ulteriori informazioni su tali esercitazioni vengono fornite con le brochure in cabina.

Il personale di bordo è costantemente esaminato sotto il punto di vista delle competenze tecniche ma anche delle condizioni psicofisiche, in particolare nelle capacità di reazione ad una emergenza in mare.

Tutto il personale di bordo (Crew), prima dell’imbarco segue un training sulla sicurezza che poi viene approfondito durante il periodo d’imbarco con esercitazioni pratiche settimanali. Ogni membro dell’equipaggio, oltre alle proprie funzioni specifiche, ricopre un ruolo ben definito in caso di emergenze a bordo.

Oltre a queste sessioni di training standard, ed ai controlli sulla nave, in alcuni porti (es. Panama, Malta, Bermuda o in Italia), vengono eseguiti dei controlli di sicurezza sull’imbarcazione e vengono testate le capacità della Crew da personale esterno.

SPA

Con questa sigla si identifica la zona relax, salute e bellezza a bordo. SPA è l’acronimo del latino Sanus Per Aquam, ovvero Salute attraverso l’acqua. Su tutte le navi da crociera, la zona SPA è molto curata e le offerte sono molto ampie, dal massaggio alla sauna, dalla palestra all’estetista e parrucchiera.

Spese a bordo

Nel calcolo reale della vostra crociera dovrete tener conto delle spese aggiuntive che avrete a bordo e che saranno legate alle bevande, alle mance, alle escursioni, agli acquisti in boutique e ad alcuni servizi come massaggi o trattamenti di bellezza.

Stabilizzatori

In caso di mare molto mosso, per contenere le oscillazioni di rollio della nave, vengono aperti lateralmente allo scafo della nave degli stabilizzatori che sono delle pinne che permettono appunto di stabilizzare meglio la nave e rendere più comoda la navigazione.

Stazza lorda

Con la Stazza lorda si indica proprio la grandezza della nave. Questa viene utilizzata, oltre che per il calcolo delle tasse e delle spese di attracco nei porti, anche naturalmente per i passaggi in canali e dighe.

Steward

Gli Steward sono tutti coloro che svolgono mansioni direttamente con i clienti e quindi ci saranno i Restaurant Stewards, i Cabin Stewards ecc…

Telefono

Il telefono funziona tramite satellite e quindi con delle tariffe di prezzo decisamente alte. E’ importante però sapere che dalla nave si  può telefonare e, soprattutto per i parenti a casa, che si può raggiungere al telefono per urgenze anche chi è sulla nave. Informarsi prima della partenza sul numero dedicato.

Tender

In alcuni porti la nave non può entrare in porto e quindi rimane in Rada. I passeggeri vengono quindi condotti sulla banchina tramite una piccola imbarcazione chiamata Tender.

Tutti a bordo

E’ il momento, ovvero l’ora esatta, in cui tutto l’equipaggio ed i passeggeri dovranno essere a bordo, così da permettere alla nave una partenza puntuale. Non solo per l’equipaggio ma anche per i passeggeri, attenersi all’orario indicato è un obbligo ed in caso di ritardi non giustificabili, potrebbe succedere che la nave prenda il largo, restando a carico del passeggero l’onere eventualmente di raggiungerla nel prossimo porto di destinazione. Eccezioni vengo fatte se i passeggeri hanno preso parte ad un tour organizzato ed il ritardo viene quindi tempestivamente comunicato dallo staff al comandante.

Vaccinazioni

Le crociere seguono le stesse direttive sanitari dei viaggi all’estero. Sarà opportuno documentarsi in base alla rotta della nave, quali posso essere le vaccinazioni obbligatorie o consigliate.

Viaggio inaugurale

Il viaggio inaugurale è il primo viaggio della nave in mare aperto. Nei prossimi anni si pianifica già il varo di Mein Schiff 5 (TUI Cruises), AIDA Prima, Ovation of the Seas e Harmony of the Seas (Royal Caribbean), MS Koningsdam (Holland America Line) e Carnival Vista (Carnival Cruises). Qui una lista delle navi che verranno varate per la prima volta nei prossimi anni.