10 cose da non pubblicare sui social network

I social network aiutano a condividere ma alcune informazioni è meglio tenerle per se.

Tempo di lettura: 4min.

Impariamo a non dire sempre tutto.

social-network-facebook

Sui social network condividiamo ogni giorno i dettagli della nostra vita ma sarebbe bene mettere dei limiti per evitare che queste informazioni giungano nelle mani sbagliate.

1. Il luogo in cui ti trovi

Condividere il luogo in cui ci si trova in un post o in un tweet, magari durante il nostro viaggio, equivale a fornire a tutti una semplice quanto pericolosa informazione. Non siete in casa!

Luce verde dunque per quanti aspettavano esattamente questa vostra assenza per entrare furtivamente nel vostro appartamento.

2. Foto con il GeoTag

Per quanto detto sopra, una foto che vi rappresenta anche in luogo non facilmente riconoscibile ma con un Tag Geografico, rende palese la vostra posizione. Se non sapete come evitare che il vostro dispositivo registri dei metadati di localizzazione leggete l’articolo su “Come disattivare la localizzazione sul vostro dispositivo”.

3. La vostra data di nascita

Fa sempre molto piacere ricevere gli auguri dai vostri amici in un bel post sulla vostra pagina del social network preferito ma attenzione perchè la data di nascita è un dato sensibile a quanti cercano di rubare dati d’accesso e non solo, molto spesso è proprio la data di nascita ad essere la password più utilizzata.

I vostri amici migliori si ricorderanno comunque del vostro compleanno!

4. L’indirizzo della vostra abitazione

Per quanto detto sopra, pubblicare la vostra assenza da casa e poi rendere esplicito il vostro indirizzo è uno degli errori assolutamente da evitare, a meno che non vogliate anche lasciare la porta aperta!

La tecnologia aiuta purtroppo anche i criminali. Anche perfetti sconosciuti infatti, possono tramite internet, ovvero tramite Google street View controllare dove abitate, l’ingresso principale, la presenza di videocamere in zona, il traffico eventuale ed altre informazioni. Una buona idea potrebbe essere rimuovere la vostra proprietà da google maps. Per sapere come clicca qui.

social-network-bambini

5. Foto dei vostri figli o dei figli di vostri amici con il Tag del nome

Anche se pensate di condividere le foto solo con i vostri amici, in realtà bisogna sempre pensare che tutto quello che pubblichiamo è di dominio pubblico e tutto ciò che riguarda i nostri figli o altri minori, dovrebbe essere tenuto lontano da sguardi indiscreti. Per lo meno evitiamo che le foto siano geograficamente localizzabili ed evitiamo di inserire il tag con il loro nome reale. In fin dei conti i vostri amici ricorderanno pure qualche nome!

6. Le vostre Relazioni

Questa è l’informazione che sui social network e più frequentemente ricercata da uno stalker. Se si può essere vittime di questo crimine meglio evitare dunque di comunicare esplicitamente con chi vengono condivisi i propri momenti intimi.

Createvi dunque un alone di mistero attorno, dichiarando che la vostra relazione “E’ complicata”.

7. Il vostro numero di telefono

i vostri amici più cari avranno sicuramente il vostro numero di telefono, mentre comunicarlo sui social network può permettere ad una mente criminale di risalire facilmente alla vostra posizione con una semplice applicazione scaricabile da internet.

8. I giorni delle vostre vacanze

Non vedete l’ora di condividere sui social network le date del vostro viaggio? Pensate sempre ad occhi indiscreti che potrebbero leggere queste informazioni. Meglio raccontare della vostra vacanza quando siete già tornati a casa, pubblicando anche le vostre splendide foto. Si, anche la foto del piatto del ristorante giapponese a New york!

9. Informazioni sul vostro lavoro

Discutere sui social network di argomenti relativi al vostro lavoro è assolutamente una pessima idea.

Scrivere di un obiettivo non raggiunto, confidando nella consolazione di un amico, permette allo stesso tempo a chi rappresenta la vostra concorrenza di acquisire informazioni importanti su di voi e sulla vostra azienda.

10. Situazioni imbarazzanti

Prima di postare qualunque cosa sul web, pensate a voi stessi e non solo!

Il post che vi accingete a scrivere potrebbe dar fastidio ad un vostro familiare, ad un vostro collega o al vostro datore di lavoro? Se sì, evitate di scriverlo. Pensate alla velocità con cui si diffondo le notizie sul web.

E’ importante conservare sempre una buona reputazione anche Online.

Leggi a questo proposito “Come proteggere la propria reputazione online”.